Camere d’Aria – Resin Pop a Palazzo Torlonia

admin | settembre 27th, 2010 - 16:59

Lunedì 27 settembre la Galleria Ca’ d’Oro ha inaugurato la nuova stagione espositiva con ben due mostre che è possibile visitare in contemporanea nella sede storica di piazza di Spagna e in quella di Palazzo Torlonia in via Bocca di Leone, presso gli uffici della Methorios Capital. Resin-Pop è il titolo della mostra nelle sale del prestigioso Palazzo Torlonia che vede protagoniste Ludmilla Radchenko, Isabella Orsini e Fabiana Roscioli.
Ludmilla Radchenko artista innovatrice, non inseribile nei binari della tradizione. Il suo background, intimamente legato alla cultura popolare, emerge dalla scelta dei soggetti: dalle cartoline di inizio secolo ispiratrici di una delle prime serie di quadri, alle icone pop attuali, fino alle caotiche immagini dei graffiti, miti e insegne delle grandi capitali europee e americane. Motivi ispiratori che diventano il substrato di un puzzle visivo che mescola pittura, collage, immagini fotografiche, in un incessante gioco di rimandi tra i vari elementi presi in prestito da riviste, giornali, nonché tra veri e propri oggetti estrapolati dal loro contesto originario, che entrano a far parte di un quadro diventandone parte integrante.
Isabella Orsini, donna camaleontica, abile nel calarsi nelle vesti ora di attrice, ora di pittrice, è cresciuta a contatto con i giovani artisti che frequentavano l’importante galleria gestita da suo padre nel centro di Perugia. E’ lì che ha iniziato a muovere i primi passi come pittrice, con una predilezione per la rappresentazione del nudo femminile, prima del debutto nel 2000 nella collettiva organizzata dalla Galleria Cà d’Oro.
Fabiana Roscioli, pittrice, fotografa, video maker, nel corso degli anni ha mostrato la sua padronanza nell’adozione di tecniche più diverse per trovare all’estremo il linguaggio più idoneo all’espressione delle sue ricerche estetiche. Un omaggio a Roma e alla moda sono le foto esposte in questa occasione con antiche fontane romane che fanno da sfondo naturale per celebri modelle e i loro preziosi abiti. La nota fotografa celebra la dolce vita, il suo ricordo, mai sopito, attraverso l’inedita identificazione tra la donna e la scultura.
Le mostre “Resin Pop” e “Camere d’Aria” a cura di Gloria Porcella e Lamberto Petrecca sono realizzate in collaborazione con il Comune di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione.

Press Release Camere d’Aria/Resin Pop

Free WordPress Theme